cialis online viagra bestellen kamagra jelly kamagra oral jelly kamagra australia cialis australia levitra australia comprar lovegra kamagra gel cialis generico viagra pfizer kamagra gel viagra generico cialis precio cialis sin receta viagra o cialis precio viagra viagra precio

Small width layoutMedium width layoutMaximum width layoutMaximum textMedium textSmall text
 
 

 
Posizione corrente » Il Vangelo della Domenica
Il Vangelo della Domenica
18 febbraio 2018   - 1a Domenica - Tempo di Quaresima |  Letture - Omelie

INTRODUZIONE: l Vangelo di Marco comincia con una semplice affermazione: “Inizio del Vangelo di Gesu Cristo, Figlio di Dio”. 
Giovanni Battista, che aveva annunciato la sua venuta come imminente, battezzo Gesu nel Giordano e in quell’occasione lo Spirito diede testimonianza di Gesu. Marco accenna soltanto al periodo nel deserto e alla tentazione. E il preludio all’inizio del ministero pubblico di nostro Signore. Il suo primo richiamo, che ci viene ripetuto questa domenica, e: “Convertitevi e credete al vangelo”. Egli comincia proprio da quello che era stato il punto centrale dell’insegnamento di Giovanni Battista. 
La Quaresima e soprattutto un periodo di riflessione sui misteri della nostra redenzione, al cui centro sono l’insegnamento e la persona di Gesu Cristo. Il Salvatore ha assunto forma umana, cioe quella che e la nostra condizione, e non e nemmeno stato risparmiato dall’esperienza della tentazione. Nella sua natura umana, Gesu ha vissuto in prima persona cosa significhi respingere Satana e porre al primo posto le cose divine. Il nostro Signore e il nostro Dio e in tutto nostra guida e modello. 
Cercare di conoscere Cristo significa anche prendere coscienza di quel nostro bisogno di cambiamento di vita che chiamiamo “pentimento”. In particolare e mediante la liturgia della Chiesa che ci avviciniamo a Cristo e facciamo esperienza della sua presenza in mezzo a noi. 
Nella liturgia, diventiamo “uno” con Cristo nel mistero grazie al quale egli ha riscattato il mondo. 
(da www.lachiesa.it)

ANTIFONA INGRESSO: Egli mi invochera e io lo esaudiro; gli daro salvezza e gloria, lo saziero con una lunga vita. (Sal 91,15-16)
PREGHIERA COLLETTA:
 O Dio, nostro Padre, con la celebrazione di questa Quaresima, segno sacramentale della nostra conversione, concedi a noi tuoi fedeli di crescere nella conoscenza del mistero di Cristo e di testimoniarlo con una degna condotta di vita. Per il nostro Signore Gesu Cristo...

1aLETTURA

Gen 9,8-15 / L’alleanza fra Dio e Noe liberato dalle acque del diluvio.


Dal libro della Genesi

Dio disse a Noe e ai suoi figli con lui: «Quanto a me, ecco io stabilisco la mia alleanza con voi e con i vostri discendenti dopo di voi, con ogni essere vivente che e con voi, uccelli, bestiame e animali selvatici, con tutti gli animali che sono usciti dall’arca, con tutti gli animali della terra. Io stabilisco la mia alleanza con voi: non sara piu distrutta alcuna carne dalle acque del diluvio, né il diluvio devastera piu la terra».
Dio disse:
«Questo e il segno dell’alleanza,
che io pongo tra me e voi
e ogni essere vivente che e con voi,
per tutte le generazioni future.
Pongo il mio arco sulle nubi,
perché sia il segno dell’alleanza
tra me e la terra.
Quando ammassero le nubi sulla terra
e apparira l’arco sulle nubi,
ricordero la mia alleanza
che e tra me e voi
e ogni essere che vive in ogni carne,
e non ci saranno piu le acque per il diluvio,
per distruggere ogni carne».
Parola di Dio

SALMO RESPONSORIALE

Sal 24- Tutti i sentieri del Signore sono amore e fedelta.

Fammi conoscere, Signore, le tue vie,
insegnami i tuoi sentieri.
Guidami nella tua fedelta e istruiscimi,
perché sei tu il Dio della mia salvezza.

Ricordati, Signore, della tua misericordia
e del tuo amore, che e da sempre.

Ricordati di me nella tua misericordia,
per la tua bonta, Signore.

Buono e retto e il Signore,
indica ai peccatori la via giusta;
guida i poveri secondo giustizia,
insegna ai poveri la sua via.

2aLETTURA

1Pt 3,18-22 / Quest’acqua, come immagine del battesimo, ora salva anche voi.

Dalla prima lettera di San Pietro apostolo

Carissimi, Cristo e morto una volta per sempre per i peccati, giusto per gli ingiusti, per ricondurvi a Dio; messo a morte nel corpo, ma reso vivo nello spirito. E nello spirito ando a portare l’annuncio anche alle anime prigioniere, che un tempo avevano rifiutato di credere, quando Dio, nella sua magnanimita, pazientava nei giorni di Noe, mentre si fabbricava l’arca, nella quale poche persone, otto in tutto, furono salvate per mezzo dell’acqua. Quest’acqua, come immagine del battesimo, ora salva anche voi; non porta via la sporcizia del corpo, ma e invocazione di salvezza rivolta a Dio da parte di una buona coscienza, in virtu della risurrezione di Gesu Cristo. Egli e alla destra di Dio, dopo essere salito al cielo e aver ottenuto la sovranita sugli angeli, i Principati e le Potenze.Parola di Dio

CANTO AL VANGELO

(Mt 4,4) Lode a te, o Cristo, re di eterna gloria! Non di solo pane vivra l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio.Lode a te, o Cristo, re di eterna gloria!

VANGELO

Mc 1,12-15 / Gesu, tentato da satana, e servito dagli angeli

+++Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesu nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.
Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesu ando nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo e compiuto e il regno di Dio e vicino; convertitevi e credete nel Vangelo.
Parola del Signore

PREGHIERA sulle OFFERTE-Si rinnovi, Signore, la nostra vita e col tuo aiuto si ispiri sempre piu al sacrificio, che santifica l’inizio della Quaresima, tempo favorevole per la nostra salvezza. Per Cristo nostro Signore
ANTIFONA di COMUNIONE-
“Il regno di Dio e vicino; convertitevi e credete al vangelo”.
PREGHIERA DOPO LA COMUNIONE -Il pane del cielo che ci hai dato, o Padre, alimenti in noi la fede
accresca la speranza, rafforzi la carita, e ci insegni ad aver fame di Cristo, pane vivo e vero, e a nutrirci di ogni parola che esce dalla tua bocca. Per Cristo nostro Signore.

     MEDITAZIONE BREVE   -  da "Vienna International Religious Centre"

"Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo".
Con questa solenne proclamazione si apre il ministero pubblico di Gesù.
Attraverso la grande citazione di Isaia collocata all'inizio del suo racconto, Marco
ha ricordato che la predicazione di Giovanni, il battesimo di Gesù nel Giordano e
la tentazione nel deserto sono i segni che preannunciano un nuovo esodo, come i
tre colpi che precedono, a teatro, l'alzata del sipario.
Ora l'evangelista ritorna sull'ultimo di quei tre avvenimenti rivolto a
mettere in luce i tratti essenziali di colui che porta e realizza la buona notizia:
Gesù di Nazaret. Chi è? Quale sarà il suo ruolo? Sarà il nuovo Adamo, superiore
alle potenze del male e agli angeli stessi, capace di instaurare una nuova
creazione?
 Come la prima coppia fu cacciata dall'Eden e gettata in un mondo
ostile dominato dal Maligno, così Gesù è sospinto nel deserto dallo Spirito che era
disceso su di lui al momento del battesimo. Marco non dice nulla delle prove
affrontate, ma suggerisce la sua vittoria: Gesù si mostra più forte di satana, che
scaccerà a poco a poco dal suo regno. Per giungere però alla pienezza della
vittoria dovrà passare attraverso la passione: come Giovanni Battista, un giorno
anche Gesù sarà arrestato.

Legato al battesimo di Gesù, l'episodio della tentazione traccia il nostro itinerario
quaresimale. Nel corso del nostro esodo, dobbiamo imparare a convertirci, cioè a
credere che Gesù è il principio della buona notizia, per riportare la nostra vittoria
sul male sotto la guida dello Spirito. Non potremo senza dubbio evitare la croce,
ma con il vero Adamo i deserti delle nostre vite rifioriranno. Grazie a lui, non c'è
più traversata del deserto che non approdi al paradiso ritrovato.
 

Home  |  Pastorale  |  Bacheca  |  Echi  |  Contattaci  |  Mappa del sito
Copyright 2009 by Parrocchia Cattedra di S.Pietro Maerne | Privacy | Termini di Utilizzo

Piazza  IV Novembre, 3  - 30030 Maerne (VENEZIA)  - tel . 041640555 -  C.Fiscale 02260920273

prada shoes peuterey uk cheap vibram five fingers uk mont blanc pens cheap hollister uk cheap air jordans uk hollister outlet uk gucci belt uk air jordan uk cheap new balance trainers uk parajumpers uk cheap air max 90 prada shoes uk gucci belt cheap nike air max 90 cheap new balance trainers vibram five fingers uk cheap mont blanc pens peuterey sale

nike air force pas cher ralph lauren pas cher nike air huarache pas cher hollister pas cher nike cortez pas cher polo ralph lauren pas cher nike air force 1 pas cher oakley pas cher nike huarache pas cher belstaff france nike cortez ralph lauren pas cher mbt chaussures